CAVE CANEM ???

Quando meno uno se lo aspetta, l’impossibile accade.

 

3 anni esatti fa, la belva di casa finiva di vivere, 16 anni per un cane sono una età di tutto rispetto e Bobo

1850493861BOBO.jpg

li ha vissuti alla grande in tutti i sensi, lui non ha mai capito di essere un cane e tutti noi messi assieme non ci siamo sprecati a farglielo capire.

 

Mio figlio ha traghettato sempre con un sacco a pelo dove si infilavano assieme, bottiglie termiche con acqua fresca, carta panno per pulire dove lui lasciava tracce e croccantini, mai messo dentro una gabbia della nave di turno.

 

Quando è stato obbligatorio farlo sedare per non farlo soffrire più abbiamo pianto senza ritegno, ma dopo abbiamo stabilito che mai più un bau in casa.

 

Lunedì scorso Gigi, Federica e Giulia sono venuti a cena, Giulia esclama:

 

“state zitti che voglio dire alla nonna il fatto del cane”

 

Rimango di gesso come una statua nel sentire che stanno per prendere un cane, ingoio e dico:

 

“noi non diamo asilo politico a nessuno”

 

Tralascio le discussioni che si sono incrociate tra Maurizio e i ragazzi, a quanto pare tutto il parentado ha avuto la nostra stessa reazione.

 

Sabato sera vengono a cena e si portano dietro il cane…cane?

Guardate questo coso e ditemi se si può definire cane o peluche

TEDDY 003.jpg

Viaggia comodamente infilato dentro il cestino della bicicletta e se la gode, ha due mesi e non ho capito a che tipo di incrocio appartiene, anche Bobo era un incrocio, ma Bobo a due mesi era un semivitello, questo mi sembra finto.

 

Guardate la piastrella dove lui è seduto, misura 30 x 30, lui ci annega dentro, non sa abbaiare, sta dentro al palmo di una mano e corre dietro a una palla non per prendere la palla, ma per prendere le caviglie di chi la lancia.

 

Scordavo, il primo a essere “fottuto” è stato proprio Maurizio, nel vederlo si è messo a ridere esclamando:

 

“su bello, fatti vedere”

 

TEDDY si è fatto vedere, si è lasciato spupazzare e quando ne ha avuto le noccioline sature, si è allungato pancia a terra sotto al tavolo a rosicchiare in pace un bastoncino per cani più lungo di lui.

 

Mi si è allargata la famiglia, andando a fare la spesa devo tornare a inserire nella lista “croccantini e bastoncini per il cane” ;-))

 

Certo che con “quella stazza” diventa difficile mettere un cartello con l’avviso:

 

ATTENTI AL CANE.

 

CAVE CANEM ???ultima modifica: 2013-07-29T01:35:09+00:00da tina948
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento